Vacanze 2018: le Mete Migliori

Tags:

Ormai manca poco alle prossime vacanze estive e molti sono coloro che ancora non hanno prenotato o che sono ancora alla ricerca della meta ideale.

Per aiutarti nella scelta del posto ideale dove trascorrere le vacanze estive 2018, abbiamo creato una lista di quelle che sono le migliori mete dove trascorrere la propria estate!

Se fino all’anno scorso in cima alla classifica vi erano Santorini e Mykonos, quest’anno molti sono coloro che vanno alla ricerca della Grecia meno turistica, dove poter godere di una natura ancora incontaminata.

A questo proposito la tua scelta potrebbe ricadere sulle Isole Ionie quali: Lefkàda, Paxos, Zacinto, Itaca, Cefalonia, note soprattutto per spiagge dorate e mare cristallino.

In questi luoghi potrai respirare l’aria dell’antica civiltà greca, dal momento che qui si sono svolti i più importanti avvenimenti della storia greco-romana e dove è nato il mito di Ulisse e del suo incredibile viaggio.

Se invece cerchi una meta non molto conosciuta, potresti puntare sull’Islanda.

Del resto, non c’è periodo migliore, che quello estivo, di visitare questo luogo dal momento che fa meno freddo rispetto alle altre stagioni dell’anno.

Resterai incantato dai meravigliosi paesaggi e dai tramonti fiabeschi: se molte persone seguono l’itinerario della Ring Road, altri preferiscono seguire itinerari meno conosciuti in modo da potersi immergere nella natura senza lo stress della folla.

Da non perdere è la Riserva naturale di Fjallabak, caratterizzata da panorami lavici, alternati a montagne multicolor, ocra, rosa pallido, rocce rosse, sorgenti calde e ruscelli.

Inoltre, si tratta di una regione attraversata dal percorso di trekking più bello al mondo: Laugavegur Trail.

Questo è l’anno ideale per visitare la Lituania per via dei festeggiamenti dei 100 anni dalla Restaurazione dello Stato lituano: da non lasciarsi scappare sicuramente la capitale Vilnius, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Unesco.

Se invece vuoi spingerti verso mete più lontane allora non c’è nulla di meglio del Perù, con particolare attenzione per Machu Picchu.

Ovviamente bisogna essere preparati per visitare l’antica fortezza inca, dal momento che si trova su un’altitudine elevata e quindi avere buon fiato e gambe allenate.

Inoltre, a tutela del sito dai turisti, il governo peruviano ha stabilito che solo un certo numero di persone può visitarlo e suddivisi in due scaglioni, pertanto bisogna prenotarsi per tempo.

Se invece vuoi visitare luoghi meno conosciuti ma non per questo meno affascinanti del Perù, vi è Chan Chan, la più grande città precolombiana dell’America meridionale e da cui si può visitare anche Chavin de Huantar, la cui civiltà ha condizionato tutte le culture successive spingendosi fino al Sud con le civiltà Nazca, fino ad arrivare al sito di Huaca della Luna, ancora più antico e più affascinante.

Non hai che l’imbarazzo della scelta, preparati a fare la valigia e buone vacanze.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *